Periodico telematico di Storia e Scienze Umane

Numero 30
(25 ottobre 2004)

Editoriale



Il 26 ottobre 1954, dopo lunghi e dolorosi anni in cui si vide negata la propria italianitā, linguistica, culturale e sentimentale, Trieste finalmente tornava all'Italia.
Le strade della cittā giuliana si riempirono naturalmente di gente festosa ed esultante, noncurante della pioggia scrosciante e della bora inclemente. Ma il maltempo non poteva fermare la gioia della gente. Come titolarono molti giornali dell'epoca "il sole splendeva nei cuori degli italiani", poco importava del freddo e dell'acqua. I triestini dissero che non era Trieste a tornare all'Italia, ma l'Italia tornava a Trieste. E in un certo senso era proprio cosė: Trieste era sempre stata ed era rimasta italiana nel cuore, ora l'Italia poteva riabbracciarla. Molto significativa e commovente la raffigurazione dell'incontro tra le due "donne": una, vestita con un abito rosso fuoco con al centro un'orgogliosa alabarda, corre incontro ad un'altra vestita dello splendido tricolore italiano, pronta ad accoglierla tra le sue braccia. Trieste all'Italia, l'Italia a Trieste.
Nel Cinquantesimo Anniversario di tale evento, mentre s'inaugurano e si celebrano cerimonie importanti e suggestive per ricordarlo ed i giornali - quasi tutti - lo rievocano storicamente, Storiadelmondo esce con l'obiettivo di commemorare questo grande avvenimento storico.
Come tradizione della nostra rivista - lo ha fatto per la Prima Giornata della Memoria dell'Esodo Giuliano-Dalmata - l'indice propone studi storici, testimonianze, documenti.
Il primo articolo pubblicato, a cura del Direttore, č un resoconto degli eventi romani dedicati all'Anniversario, nei quali č stata personalmente coinvolta a livello organizzativo.
Il secondo articolo, a cura di Ilaria Pagani, riguarda il Convegno dedicato al Cinquantenario e svoltosi presso il Senato e ne traccia i punti salienti attraverso un'abile sintesi. La stessa studiosa ha preparato un'interessante rassegna stampa dell'epoca, alla quale č unito il discorso del Presidente della Repubblica Einaudi, presentata come ultimo studio del nostro numero 30.
Il terzo studio, a cura di Umberto Maiorca, vuol'essere una rievocazione dei momenti principali che hanno preceduto il ritorno della cittā all'Italia. Riporta, inoltre, una toccante testimonianza storica.
Il quarto saggio, a cura di Elena Baldassarri, traccia una panoramica storica degli avvenimenti relativi alla Seconda Guerra Mondiale che hanno portato direttamente alla difficile situazione triestina.
Questi saggi, debitamente ampliati ed implementati, unitamente ad altri sul tema, verranno pubblicati a stampa in uno dei prossimi volumi degli Studi e Testi di Storiadelmondo.
Vi auguriamo una buona e proficua lettura.

Il Direttore

direttore@storiadelmondo.com

< http://www.storiadelmondo.com/30/editoriale.htm > in Storiadelmondo, n. 30, 25 ottobre 2004.





STORIA DEL MONDO Periodico telematico di Storia e Scienze Umane.

Copertina di Storiadelmondo

© Drengo 2002-2004 - Tutti i diritti riservati. I marchi, domini e nomi registrati appartengono ai rispettivi proprietari.